Gaetano Stio, presidente di Nsa

“A primavera emergerà il nodo delle perdite nei rapporti aziende-credito. Noi attrezzati, anche con una polizza, a mediare l’accesso al Fondo di garanzia”

“La priorità è rifinanziare per il 2021 il Fondo di Garanzia, con una dotazione quanto meno analoga all’anno in corso, offrendo così un sostegno alle imprese e alle banche, in attesa che venga superata la crisi pandemica e si avvii la ripresa». Gaetano Stio ha un osservatorio privilegiato sulla situazione della liquidità nell’economia reale, nel suo ruolo di presidente di Nsa, che ha la leadership nazionale nella mediazione creditizia. «Detto in parole semplici, il nostro mestiere è mettere in contatto le imprese in cerca di finanziamenti con le banche, che per mestiere fanno impieghi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 6 =