Giovanni Salemi, AD di Ala (gruppo NSA), società di consulenza alle aziende interessate ai contributi pubblici, fa una panoramica delle opportunità

Incentivare lo sviluppo delle imprese attraverso una serie di bandi messi in campo a livello governativo che permettono di reperire risorse finanziarie a condizioni vantaggiose. È l'obiettivo della finanza agevolata che in questa fase difficile può rappresentare un aiuto importante per molte aziende, colpite in maniera pesante dalla crisi dei consumi. Con il rischio di rimandare gli investimenti ritenuti non strettamente necessari, ma che potrebbero invece fare la differenza in un mercato che richiede una crescente capacità di innovazione.

«L'anno da poco iniziato può essere definito come il migliore dal punto di vista delle agevolazioni fiscali per le imprese. Se si devono fare degli investimenti è il momento dunque di sfruttare questi strumenti al massimo» sottolinea Giovanni Salemi, amministratore delegato di Ala, società del gruppo NSA che offre consulenza alle aziende interessate ad accedere ai contributi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × tre =