Tre milioni di euro: è l’importo del primo finanziamento, assistito dalla garanzia Sace, intermediato dal Gruppo Nsa e concesso dalla Banca Valsabbina a CEF-Cooperativa Esercenti Farmacia scrl di Brescia, la prima realtà d’Italia per storicità, fatturato e numero di soci del settore farmaceutico italiano.

Il Gruppo NSA, con sede operativa a Castel Mella, ha curato l’intero iter del prestito in collaborazione con l’istituto di credito con quartier generale in città: dall’acquisizione della documentazione necessaria all’analisi di ammissibilità, alla raccolta della certificazione antimafia e dell’allegato 1, all’inoltro delle richieste di garanzia sul portale di Sace al supporto tecnico per l’erogazione. «Il finanziamento, assistito da Sace, rientra tra i primi erogati a Brescia e il primo intermediato da NSA in collaborazione con Banca Valsabbina. Un altro è in corso di erogazione, in questi giorni, sempre grazie alla collaborazione tra NSA e Valsabbina ed è finalizzato a fornire supporto al tessuto economico locale», sottolinea in una nota Gaetano Stio, presidente del Gruppo NSA […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 3 =